Bing
Total Views: 1.289Daily Views: 1
by Categorie: Seotag = 0 Commenti

SEO Bing: Come funziona il SEO del motore di ricerca Bing

La somiglianza di Microsoft con quello di Google

Pubblicato il: 1 Set 2009

La posizione di Microsoft verso l’ottimizzazione nei motori di ricerca sembra di non essere diversa da quella di Google. Se fai una ricerca, i risultati non saranno gli stessi in molti casi, ma alla fine è anche il motivo per cui coesistono. La vera differenza è nel modo in qui sono presentati i risultati, e non tanto per il modo che i due determinano la qualità e la rilevanza.

Bing e Google hanno algoritmi diversi, ma a entrambi piace la qualità, link utili e del buon contenuto. Bing, infatti, non è cambiato molto (da Live Search), in termini di scansione.

Non ci sono stati grandi cambiamenti per il MSNBot  crawel nell’aggiornamento di Bing, cosi scrive in una guida (pdf) per i web master Microsoft.

La più grande differenza tra i due motori di ricerca è la presentazione. Bing di solito separa alcuni risultati in categorie. Questo ha preoccupato diversi search marketer ma Microsoft risponde che un buon SEO saprà è lavorerà meglio con quest’aggiornamento.

Curiosità al riguardo di quello che Bing vede nei link

Rick DeJarnette di Bing Webmaster Center recentemente in un post ha scritto come fa Bing a considerare alcuni link buoni e altri cattivi, anche se sono abbastanza simili con quelli di Google.

  • Se non sei sicuro della qualità del contenuto di un sito, non devi avere un collegamento (link) che ti indirizza a questo sito.
  • Non cercare link da siti con contenuto diverso da quello del tuo.
  • I link verso e dal tuo sito devono essere pertinenti al contenuto del tuo sito (o la pagina nella quale effettua lo scambio)
  • Bisogna concentrarsi sulla qualità e non sulla quantità. Meglio pochi link altamente pertinenti che link infiniti ma che non hanno a che fare con il tema del tuo sito.
  • Evitare testo nascosto.

Aggiornamento articolo Giugno 2023

Quando si parla di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), spesso la nostra attenzione è focalizzata sul gigante Google. Tuttavia, è importante ricordare che ci sono altri motori di ricerca significativi, come Bing, che meritano la nostra considerazione.

Bing è il motore di ricerca sviluppato da Microsoft e gode di una considerevole quota di mercato, con milioni di utenti che lo utilizzano per trovare informazioni online. In questo articolo, esploreremo come funziona la SEO per Bing e come ottimizzare i siti web per ottenere una migliore visibilità su questo motore di ricerca.

Comprendere Microsoft Bing:

Prima di immergerci nella SEO per Bing, è importante comprendere le peculiarità di questo motore di ricerca. Bing utilizza un algoritmo di ranking simile a quello di Google, ma con alcune differenze. Ad esempio, Bing presta maggiore attenzione ai fattori sociali, come i segnali provenienti dai social media, e ha anche una collaborazione con Facebook che influisce sui risultati di ricerca.

Inoltre, ha un pubblico demografico leggermente diverso, con una maggiore prevalenza di utenti di età superiore ai 35 anni. Questi aspetti possono influenzare la strategia di ottimizzazione per Bing.

Parole chiave e contenuti di qualità:

Come per la SEO per Google, la ricerca delle parole chiave è fondamentale per la SEO su Bing. Effettua una ricerca accurata per identificare le parole chiave pertinenti per il tuo settore e incorporale nei tuoi contenuti. Tuttavia, a differenza di Google, il motore di ricerca di Microsoft sembra dare meno importanza alla densità delle parole chiave e pone maggiore enfasi sulla pertinenza semantica. Pertanto, è importante creare contenuti di alta qualità, pertinenti e informativi che soddisfino le esigenze degli utenti di Bing.

Meta tag e ottimizzazione on-page:

Bing utilizza ancora i meta tag come parte del processo di indicizzazione. Assicurati di utilizzare meta tag ben strutturati, come il tag del titolo, la descrizione meta e i tag delle parole chiave, per fornire informazioni rilevanti sul contenuto della pagina. È consigliabile includere le parole chiave mirate nel tag del titolo e nella descrizione meta per migliorare la visibilità sui risultati di ricerca di Bing.

Link building:

Anche per Bing, il link building rimane un fattore di classificazione cruciale. Tuttavia, il motore di ricerca di Microsoft sembra preferire link di alta qualità provenienti da domini autorevoli rispetto a una grande quantità di link. Concentrati sulla creazione di una strategia di link building che includa l’ottenimento di backlink da fonti affidabili e pertinenti al tuo settore. Inoltre, tieni presente che Bing sembra dare più peso ai link provenienti dai social media rispetto a Google, quindi sfrutta al massimo la tua presenza sui social per migliorare la visibilità sui risultati di ricerca di Bing.

Esperienza utente e ottimizzazione tecnica:

Bing attribuisce grande importanza all’esperienza dell’utente e alla qualità del sito web. Assicurati che il tuo sito sia ben strutturato, facile da navigare e ottimizzato per la velocità di caricamento. Bing favorisce i siti web che offrono una buona esperienza di navigazione agli utenti, quindi riduci al minimo il tempo di caricamento delle pagine e assicurati che il sito sia accessibile su dispositivi mobili.

Utilizzo di strumenti specifici per il motore di ricerca di Microsoft:

Microsoft mette a disposizione degli strumenti specifici per aiutare gli sviluppatori e i webmaster a ottimizzare i siti web per Bing. Ad esempio, Bing Webmaster Tools offre una serie di funzionalità per monitorare la performance del tuo sito, identificare i problemi tecnici e ottenere suggerimenti per migliorare la tua presenza su Bing. Sfrutta questi strumenti per ottenere un vantaggio nella tua strategia di SEO su Bing.

Conclusioni:

La SEO per Bing richiede un approccio specifico e una comprensione delle caratteristiche e delle preferenze di questo motore di ricerca. La ricerca delle parole chiave, la creazione di contenuti di alta qualità, l’ottimizzazione on-page, il link building, l’esperienza utente e l’utilizzo degli strumenti specifici per Bing sono tutti elementi chiave per ottenere una buona visibilità su questo motore di ricerca. Prendi in considerazione la SEO per Bing come parte della tua strategia globale di ottimizzazione dei motori di ricerca per massimizzare la tua visibilità online.

  • Local SEO: sempre più importante per il posizionamento nei motori […]

    Continue reading
  • Seo e Web Marketing SEO è indispensabile per chi fa […]

    Continue reading
  • Algoritmi di Google dal 1998 Google è diventato uno dei […]

    Continue reading
  • Local SEO: sempre più importante per il posizionamento nei motori […]

    Continue reading
  • Seo e Web Marketing SEO è indispensabile per chi fa […]

    Continue reading

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.