SEO Bing: Come funziona il SEO del motore di ricerca Bing

Bing, ecco alcuni suggerimenti SEO

La somiglianza di Bing con Google

La posizione di Microsoft verso l’ottimizzazione nei motori di ricerca sembra di non essere diversa da quella di Google. Se fai una ricerca, i risultati non saranno gli stessi in molti casi, ma alla fine è anche il motivo per cui coesistono. La vera differenza è nel modo in qui sono presentati i risultati, e non tanto per il modo che i due determinano la qualità e la rilevanza.

Bing e Google hanno algoritmi diversi, ma a entrambi piace la qualità, link utili e del buon contenuto. Bing, infatti, non è cambiato molto (da Live Search), in termini di scansione.

Non ci sono stati grandi cambiamenti per il MSNBot  crawel nell’aggiornamento di Bing, cosi scrive in una guida (pdf) per i web master Microsoft.

La più grande differenza tra i due motori di ricerca è la presentazione. Bing di solito separa alcuni risultati in categorie. Questo ha preoccupato diversi search marketer ma Microsoft risponde che un buon SEO saprà è lavorerà meglio con quest’aggiornamento.

Curiosità al riguardo di quello che Bing vede nei link

Rick DeJarnette di Bing Webmaster Center recentemente in un post ha scritto come fa Bing a considerare alcuni link buoni e altri cattivi, anche se sono abbastanza simili con quelli di Google.

  • Se non sei sicuro della qualità del contenuto di un sito, non devi avere un collegamento (link) che ti indirizza a questo sito.
  • Non cercare link da siti con contenuto diverso da quello del tuo.
  • I link verso e dal tuo sito devono essere pertinenti al contenuto del tuo sito (o la pagina nella quale effettua lo scambio)
  • Bisogna concentrarsi sulla qualità e non sulla quantità. Meglio pochi link altamente pertinenti che link infiniti ma che non hanno a che fare con il tema del tuo sito.
  • Evitare testo nascosto.

Articolo: Bing, ecco alcuni suggerimenti SEO