Come creare un sito web
Total Views: 155Daily Views: 1

Come creare un sito web con blog su WordPress in 15 mosse: La guida completa per principianti

Se sei pronto a lanciare il tuo blog personale o professionale, questa guida ti guiderà passo dopo passo attraverso il processo di creazione di un sito web con blog su WordPress. Prima di iniziare, tieni presente che ci saranno alcune decisioni da prendere e che ci sarà bisogno di un minimo di conoscenza informatica.

Tuttavia, non preoccuparti: questo tutorial è adatto sia ai principianti che ai più esperti, e ti guiderà attraverso ogni passaggio in modo chiaro e semplice.

Step 1: Scegli un hosting e un dominio

La prima cosa da fare è scegliere un hosting e un dominio per il tuo sito web. L’hosting è il servizio che ospita il tuo sito web e lo rende accessibile online, mentre il dominio è l’indirizzo web che utilizzerai per accedere al tuo sito web. Ci sono molte opzioni di hosting e dominio disponibili, ma una buona scelta può essere Siteground, che offre hosting WordPress e registra i nomi di dominio.

Ecco una lista dei 5 migliori provider di hosting utilizzati in Italia:

  1. Aruba.it – Aruba è uno dei principali provider di hosting in Italia, offre una vasta gamma di servizi di hosting con prezzi competitivi e un’ampia scelta di pacchetti di hosting.
  2. SiteGround – SiteGround è un provider di hosting globale che ha una forte presenza in Italia. Offre una vasta gamma di servizi di hosting, tra cui hosting condiviso, hosting WordPress, hosting cloud e hosting dedicati.
  3. Bluehost – Bluehost è uno dei principali provider di hosting al mondo e offre una vasta gamma di servizi di hosting, tra cui hosting condiviso, hosting WordPress, hosting VPS e hosting dedicati.
  4. Hostinger – Hostinger è un provider di hosting globale che ha una presenza crescente in Italia. Offre una vasta gamma di servizi di hosting con prezzi competitivi, tra cui hosting condiviso, hosting cloud e hosting VPS.
  5. Register.it – Register.it è un provider di hosting italiano che offre una vasta gamma di servizi di hosting con prezzi competitivi. Offre anche servizi aggiuntivi, come la registrazione dei domini e l’e-mail hosting.

Questi sono solo alcuni dei migliori provider di hosting utilizzati in Italia, ma ce ne sono molti altri tra cui scegliere. Quando si sceglie un provider di hosting, è importante considerare le proprie esigenze di hosting, il budget e il livello di supporto tecnico che si desidera.

Step 2: Installa WordPress

Una volta scelto il tuo hosting e il tuo dominio, è il momento di installare WordPress. La maggior parte degli host ha un’opzione di installazione di WordPress “one-click”, che rende il processo di installazione estremamente semplice.

Step 3: Scegli un tema

WordPress offre una vasta scelta di temi gratuiti e a pagamento. Un tema è una serie di file che determinano l’aspetto del tuo sito web. Scegli un tema che sia adatto al tuo scopo, al tuo stile e che abbia delle recensioni buoni per quanto riguarda le velocità e facilità di utilizzo.

Step 4: Aggiungi i plugin essenziali

I plugin sono estensioni che aggiungono funzionalità al tuo sito web. Alcuni plugin essenziali per ogni sito web includono Yoast SEO, per l’ottimizzazione dei motori di ricerca, e Jetpack, che offre una serie di strumenti di sicurezza e di monitoraggio.

Step 5: Crea le pagine essenziali

Le pagine essenziali del tuo sito web includono la home page, la pagina “Chi siamo”, la pagina “Contatti” e la pagina del blog. Personalizza ogni pagina con contenuti pertinenti e immagini attraenti.

Step 6: Aggiungi un menu di navigazione

Il menu di navigazione è un elemento importante del tuo sito web, poiché permette ai visitatori di navigare tra le varie pagine. Utilizza il tuo tema per creare un menu di navigazione personalizzato.

Step 7: Aggiungi i widget

I widget sono piccoli elementi che puoi aggiungere alla barra laterale del tuo sito web o altre aree delle pagine, dipende dal template. Alcuni widget comuni includono la barra di ricerca, i social media e gli ultimi post del blog.

Step 8: Configura i permessi degli utenti

WordPress ti consente di creare diversi livelli di permessi per gli utenti. Assicurati di configurare correttamente i permessi degli utenti in modo che solo coloro che devono accedere al tuo sito web possano farlo.

Step 9: Aggiungi il tuo logo

Il tuo logo è l’immagine che rappresenta il tuo sito web. Utilizza il tuo tema per caricare il tuo

logo e assicurati che sia posizionato in modo prominente sul tuo sito web.

Step 10: Configura i tuoi social media

I social media sono un’importante fonte di traffico per il tuo sito web. Configura i tuoi account di social media e assicurati di collegarli al tuo sito web.

Step 11: Crea e pubblica il tuo primo post

Ora che hai impostato il tuo sito web, è il momento di creare e pubblicare il tuo primo post sul blog. Scrivi un contenuto interessante e rilevante per il tuo pubblico e utilizza le funzionalità di WordPress per formattare il tuo post.

Step 12: Promuovi il tuo blog

Promuovere il tuo blog è importante per attirare visitatori. Utilizza i social media, le email e altre tattiche di marketing per promuovere il tuo blog e attirare traffico sul tuo sito web.

Step 13: Monitora le prestazioni del tuo sito web

È importante monitorare le prestazioni del tuo sito web per capire quali pagine e contenuti funzionano meglio. Utilizza gli strumenti di monitoraggio di WordPress e di Google Analytics per misurare il traffico e le prestazioni del tuo sito web.

Step 14: Ottimizza per i motori di ricerca

L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è importante per migliorare la visibilità del tuo sito web sui motori di ricerca. Utilizza Yoast SEO e altre tecniche di SEO per ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca.

Qui di seguito sono elencate 5 tecniche di SEO per ottimizzare un sito web su WordPress:

  1. Utilizzare un plugin SEO – Utilizzare un plugin SEO come Yoast SEO o All in One SEO pack può aiutare a ottimizzare facilmente il sito per i motori di ricerca. Il plugin offre una serie di funzionalità, tra cui la capacità di ottimizzare i titoli e le descrizioni delle pagine, la generazione di sitemap, la gestione dei tag, la correzione degli errori di hreflang tag e l’aggiunta di schema markup.
  2. Impostare un URL strutturato – È importante impostare un URL strutturato nelle impostazioni di WordPress. Questo significa avere un URL leggibile e coerente con la struttura del sito. Ad esempio, se il sito ha una pagina ‘Cosa Facciamo’, l’URL dovrebbe essere simile a www.sitoweb.com/cosa-facciamo.
  3. Utilizzare il tag alt per le immagini – Il tag alt è usato per fornire una descrizione testuale dell’immagine e aiuta i motori di ricerca a capire il contenuto di un’immagine. Quindi è importante inserire il tag alt per ogni immagine nel sito web.
  4. Utilizzare parole chiave in parole in grassetto – Una tecnica SEO importante è l’utilizzo delle parole chiave in modo appropriato nei contenuti del sito. Utilizzare le parole chiave in parole in grassetto può aiutare i motori di ricerca a comprendere gli argomenti principali della pagina.
  5. Aumentare la velocità del sito – La velocità del sito web può influire sulla posizione del sito sui motori di ricerca. Una veloce velocità di caricamento della pagina può aiutare a migliorare la User Experience (UX). Utilizzare strumenti come Google PageSpeed Insights o GTmetrix per identificare i problemi che rallentano le prestazioni del sito e risolverli per aumentare la velocità del sito.

Step 15: Mantieni il tuo sito web aggiornato

Mantenere il tuo sito web aggiornato è importante per garantire la sicurezza e le prestazioni del tuo sito web. Assicurati di aggiornare regolarmente i plugin, il tema e il core di WordPress.

In conclusione, creare un sito web con blog su WordPress può sembrare una sfida impegnativa, ma con questi 15 passaggi puoi creare un sito web professionale e funzionale in poco tempo. Tieni presente che ci saranno decisioni da prendere e problemi da risolvere lungo la strada, ma con pazienza e perseveranza puoi creare un sito web che ti rappresenti e che soddisfi le tue esigenze e quelle del tuo pubblico.

  • Nell’epoca digitale, la comunicazione online è diventata un elemento cruciale […]

    Continue reading
  • L’utilizzo di ChatGPT, un potente modello di intelligenza artificiale sviluppato […]

    Continue reading
  • Se sei pronto a trasformare la tua presenza su TikTok […]

    Continue reading
  • Nell’epoca digitale, la comunicazione online è diventata un elemento cruciale […]

    Continue reading
  • L’utilizzo di ChatGPT, un potente modello di intelligenza artificiale sviluppato […]

    Continue reading

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.