10 consigli brevi (ma potenti) per migliorare la tua Landing Page

Non è un segreto che la conversione di lead mirati in clienti paganti richiede landing page efficaci e ottimizzate. Anche se le tue strategie di marketing di alto livello (come le tue campagne pubblicitarie PPC e le campagne social a pagamento ) sono straordinarie e indirizzano molto traffico verso il tuo sito Web, avere landing page progettate male può avere un impatto negativo sull’esperienza utente del cliente e sui profitti della tua organizzazione .

Per evitare ciò, esperti di marketing e designer devono collaborare per garantire che stiano dando alle loro landing page l’attenzione e le cure che meritano. Attraverso l’ottimizzazione della pagina di destinazione e l’analisi dei dati, puoi convertire più clienti e aumentare le entrate della tua azienda.
In questo articolo puoi leggere alcuni consigli utili per capire come migliorare la tua landing page e aumentare le conversioni.

Landing Page di Successo: Cosa imparerò?

Con questo corso imparerai le regole per poter progettare o migliorare la tua “ landing page ” al fine di accrescere al massimo il rapporto di conversione tra visite ed azioni/acquisti.

1) Più informi, più vendi

Per spingere l’utente ad effettuare un’azione o un acquisto è essenziale includere quante più informazioni possibili; l’utente dovrà trovare risposte alle sue domande, veder risolte le sue perplessità e sentire la necessità di agire subito!

Il tuo compito è quello di dirgli e fargli vedere tutto ciò che si aspetterebbe di trovare dal miglior prodotto del mondo; dovrai dargli abbastanza informazioni da farlo sentire convinto, pronto, deciso e confortato ad effettuare un acquisto. Realizza pagine ricche di informazioni purché esse siano interessanti e motivanti.

2) Il prodotto è l’unico protagonista

Non sprecare neanche un pixel della tua pagina parlando d’altro se non del prodotto che intendi promuovere. Ogni frase, immagine, contenuto multimediale che non serva ad esaltarne le qualità è solo una perdita di tempo per te e per i tuoi utenti.
Il prodotto deve essere l’unico protagonista della tua pagina.

3) Mostra il tuo prodotto

Il web non è un negozio; gli utenti non possono toccare ciò che stanno vedendo. Fai di tutto per mostragli quanto sia realmente bello ed irresistibile il tuo prodotto utilizzando tutti i mezzi a tua disposizione (immagini 2d/3d, fotografie, video, filmati interattivi, suoni, musiche, ecc.).

Se ciò che stai promuovendo non esiste fisicamente realizza della grafica ad hoc che lo renda il più concreto possibile (es. per un software disponibile solo in download crea un’ accattivante box 3d che lo rappresenti).

4) Dimostra il tuo prodotto

L’aspetto è fondamentale ma l’utente ha la necessità di vedere il tuo prodotto in azione!
Ricorda sempre di rendere disponibile una dimostrazione delle potenzialità e delle funzionalità di ciò che stai promuovendo e vedrai che venderai di più che con qualsiasi altra tecnica. Una dimostrazione cattura l’attenzione e stimola la nascita del bisogno nell’utente.

5) Usa la grafica per sostenere i messaggi promozionali

Gli utenti capiscono e ricordano meglio i messaggi che sono ripetuti più volte e che vengono erogati con più tecniche. Assicurati che compaiano sia in forma testuale che in forma grafica lo stesso numero di volte. Una buona idea è quella di riprodurre i messaggi anche in formato audio.

6) Includi un’offerta accattivante

Non è essenziale includere un’ offerta ma ricorda che essa può trasformare una normale proposta commerciale in un’ occasione da non perdere per nessun motivo. In moltissimi casi le offerte, soprattutto quelle legate ad un ristretto spazio temporale, aumentano le vendite e generano nell’utente la voglia e l’urgenza di acquistare.

Le offerte funzionano perché inducono l’utente a pensare che non acquistando subito perderebbe un’irripetibile occasione (il costo del non acquisto)! Migliore sarà l’offerta, maggiore sarà la risposta.

7) La potenza del “valore percepito”

L’efficacia della tua offerta dipende dalla percezione che ne ha l’utente, più che dal suo effettivo valore. Questo è il motivo per cui molte offerte includono prodotti gratuiti che ne aumentano il valore percepito.

8) Dillo ancora, Gasparuccio

Dopo aver finito di leggere questo articolo prova a scrivere su un foglio tutte le regole che ricordi. Capirai perchè ripetere i messaggi è così importante. Evidenzia più volte che puoi i messaggi maggiormente significativi se vuoi che gli utenti li ricordino (vedi anche la linea guida numero 5).

9) Sii persuasivo

Lo so, è una grande ingiustizia ma difficilmente troverai qualcuno con la propria carta di credito in mano in attesa di effettuare un acquisto o pronto ad iscriversi alla tua newsletter.

Se vuoi che gli utenti agiscano dovrai persuaderli a farlo!
Dovrai convincerli che quello che stanno vedendo è davvero come tu lo stai descrivendo. Devi persuaderli che la loro vita sarà più eccitante, più ricca e più semplice acquistando il tuo prodotto e tutto l’opposto se non lo faranno.

10) L’importanza dei “dettagli”

Rimarresti sorpreso dal numero di perplessità e di idee sbagliate che nascono nella mente dell’utente guardando un’offerta commerciale. Ognuna di queste idee è forte abbastanza da deviarlo dalla decisione di agire.

Fai una lista di tutte le possibili ragioni che l’utente potrebbe avere per non effettuare l’acquisto e prova a rispondere a quante più cose possibile. Concentrati sui dettagli e anche su tutto ciò che a prima vista potrebbe sembrarti scontato! Su internet non esiste il domani; se l’utente ha intenzione di acquistare deve farlo subito!

>> Scopri le 5 regole d’oro per scriverne una Landing Page di successo